Monastero di Bose   01/12/2023

A Oriente - Siate vigilanti

Tracce di preghiera per l’Avvento - episodio 1

L’Avvento è tempo di speranza, di vigilanza, è tempo che av-viene, in cui il Veniente ci viene incontro e ci attende. Infatti, Cristo stesso è “il Vigilante che ci ha resi vigilanti sulla terra”.

Disponibile su Spotify / Amazon Music / Google Podcast


L’Avvento è tempo di attesa, di speranza, di vigilanza.
La parabola delle dieci ragazze in attesa dello sposo, raccontata nel vangelo di Matteo, ci aiuta a comprendere il senso della vigilanza di questo tempo che av-viene, tempo in cui il Veniente ci viene incontro e ci attende.

Sonnecchiando per l’indolenza dell’anima,
o Cristo Sposo, non ho la lampada accesa delle virtù,
e sono simile alle ragazze stolte,
perché vago qua e là, mentre è tempo di operare.
Le viscere della tua misericordia non chiudermi, Signore,
ma svegliami, scuotendomi da questo sonno tenebroso,
e fammi entrare con le vergini sagge
nella tua camera nuziale,
dove echeggia un puro suono di gente in festa
che acclama incessantemente:
Signore, gloria a te!

O Sposo, splendido di bellezza più di tutti gli uomini,
che ci hai convocati al banchetto spirituale delle tue nozze,
spogliami del misero aspetto che mi danno le colpe
con la partecipazione alle tue sofferenze,
e, adornandomi con la veste di gloria della tua bellezza,
rendimi splendido commensale del tuo regno,
tu che sei compassionevole.

Tenendo le nostre anime come lampade accese,
entriamo raggianti alle nozze incorruttibili,
insieme allo Sposo che viene,
prima che la porta sia chiusa.

Cristo stesso è “il Vigilante che ci ha resi vigilanti sulla terra”.

I vigilanti si rallegrano oggi,
il Vigilante è venuto a risvegliarci;
in questa notte chi potrebbe dormire,
quando tutta la creazione veglia?
Poiché Adamo ha fatto entrare nel mondo
il sonno della morte nei peccati,
il Vigilante è sceso a risvegliarci
dal nostro essere sommersi nel peccato.

Questi vigilanti sono tutti i battezzati. Essi hanno ricevuto la luce pasquale e sono chiamati insieme a svelare all’umanità di oggi e di domani orizzonti di luce e di speranza.


Le preghiere sono tratte da: Nicolas Egender, I riflessi della Pasqua. Le grandi feste bizantine (2023).


Ascolta gli episodi precedenti:

I volumi
Nicolas Egender

I riflessi della Pasqua

“Cristo è risorto! È veramente risorto!”.
Questo grido di gioia risuona nella notte di Pasqua e si irradia in tutte le feste dell’anno liturgico. Eredi della tradizione biblica e patristica, i testi liturgici dell’oriente cristiano, richiamano le molteplici manifestazioni dell’amore di Dio per l’umanità. L’autore aiuta il lettore ad apprezzare la liturgia orientale nella sua capacità di trasmettere, di riflesso in riflesso, la gioia pasquale.

A cura e con la traduzione di Luigi d’Ayala Valva
2023, 534 pp.

Formati

  • Libro
    € 45,00  € 42,75
  • PDF
    € 29,99

A cura e con la traduzione di Luigi d’Ayala Valva
2023, 534 pp.

Formati

  • Libro
    € 45,00  € 42,75
  • PDF
    € 29,99