01/07/2017

L’imperfezione è una cosa

Nel crepuscolo dei giorni d’Estate, a volte,
Anche se non c’è brezza, sembra passare
Per un momento, una brezza lieve...

Foto di Joel & Jasmin Førestbird su Unsplash

Nel crepuscolo dei giorni d’Estate, a volte,
Anche se non c’è brezza, sembra passare
Per un momento, una brezza lieve...
Ma gli alberi rimangono immobili
In tutte le foglie delle loro foglie
E i nostri sensi hanno avuto un’illusione,
Hanno avuto l’illusione di ciò che li avrebbe
aggradati...
Ah, i nostri sensi, quei malati che vedono e sentono!
Se solo fossimo come dovremmo essere
In noi non esisterebbe necessità d’illusione...
Ci basterebbe sentire con chiarezza la vita
Senza notare il perché esistano i sensi...
Ma grazie a Dio esiste imperfezione al mondo
Perché l’imperfezione è una cosa,
E che ci sia gente che sbaglia è originale,
E che ci sia gente malata rende il mondo grazioso.
Se non ci fosse imperfezione, ci sarebbe una cosa in
meno,
E bisogna che ci siano molte cose
Affinché abbiamo molto da vedere e sentire
(Finché gli occhi e le orecchie non si chiudono)...

Fernando Pessoa, Sono un sogno di Dio. Poesie (2015).

I volumi
Fernando Pessoa

Sono un sogno di Dio

La poesia di Pessoa ci prepara alla ricerca di Dio. Essa opera lo smantellamento della crosta che copre la realtà, mette a nudo il nostro cuore, ci espone a una comprensione più profonda e più totale della vita e delle sue espressioni: la sua notte e il suo giorno, il suo esteriore e il suo rovescio, la sua parola e il suo silenzio.
La poesia di Pessoa è una diagnosi spirituale della modernità.

A cura di José Tolentino Mendonça
2015, 142 pp.

Formati

  • Libro
    € 14,00  € 13,30

A cura di José Tolentino Mendonça
2015, 142 pp.

Formati

  • Libro
    € 14,00  € 13,30
Luciano Manicardi

L’esperienza del limite

Il limite è la condizione stessa della vita. Il limite dice la fragilità dell’uomo ma sollecita anche la sua inventiva, la sua forza, la sua creatività. Il limite è realtà ambivalente e, nella sua ambivalenza, è interrogazione rivolta a noi: lo sappiamo accogliere o lo rimuoviamo, lo vogliamo eliminare?

2020, 37 pp.

Formati

  • Fascicolo
    € 3,00

2020, 37 pp.

Formati

  • Fascicolo
    € 3,00