Teofilatto di Ocrida
  1 risultati

Teofilatto nacque intorno al 1054 a Euripo (oggi Calcide, in Grecia). Diacono e retore in una scuola patriarcale, fu nominato dall’imperatore arcivescovo di Ocrida in Macedonia, centro politico e culturale dell’impero bulgaro-macedone. Scrisse numerosi commenti biblici, oltre al ricco epistolario di 135 lettere. La sua morte si colloca tra il 1120 e il 1126.

Teofilatto di Ocrida

Verità e condiscendenza

Secondo Teofilatto, ciò che unisce le chiese è molto di più di ciò che le divide. Il raffreddamento della carità, che ha segnato i rapporti tra oriente e occidente, le reciproche accuse, la durezza nei confronti dell’altro sono la causa prima della divisione nella chiesa.
Invece, l’amore predispone al servizio dell’altro, a scendere accanto a lui, mostrando la condiscendenza di Cristo che “da ricco che era si fece povero per noi”.

A cura e con la traduzione di Lisa Cremaschi
1998, 44 pp.

Formati

  • Fascicolo
    € 4,00

A cura e con la traduzione di Lisa Cremaschi
1998, 44 pp.

Formati

  • Fascicolo
    € 4,00