• MP3
  • CD MP3
  • MP3
    Brano MP3
    ISBN 8032275001378
    2017, 9 ore 15 min., 380MB
    € 14,00
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
  • CD MP3
    CD con file MP3
    ISBN 8032275006250
    2017, 9 ore 15 min.
    € 20,00  € 16,00
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

La parola della croce ci raggiunge attraverso le parole che Gesù ha detto a partire dalla croce. Le sue ultime parole, custodite dalla fede della chiesa, non sono le parole ultime di un morente, ma le parole penultime di un vivente, di colui che è il crocifisso risorto.

Esse continuano a vivere, a risuonare, a parlare. Sono parole risorte con Cristo: parole vive perché risuonano ancora sulle labbra spesso tacitate di affamati e assetati, di stranieri, poveri e malati, di ultimi tra i dimenticati. Sono “vive” perché in un momento della nostra vita sono state le nostre o saranno le nostre. Confrontarsi con il testamento ultimo di Gesù significa avere il coraggio di confrontarsi con la nostra condizione di mortali.

Bose, 28 agosto-2 settembre 2017

Indice

1. La parola della croce. Le parole dalla croce
2. Perdono e inconsapevolezza (Lc 23,32-34)
3. Promessa e compagnia (Lc 23,43)
4. Maternità e fraternità (Gv 19,25-27)
5. L'abbandono e il domandare (Mt 27,46; Mc 15,34)
6. Desiderio e sete (Gv 19,28)
7. Consumazione (Gv 19,30)
8. Affidamento (Lc 23,46)
9. La parola dell’ottavo giorno

Autore

Emanuele Borsotti
Emanuele Borsotti (Carmagnola, Torino, 1978), monaco di Bose e presbitero, si è specializzato in teologia sacramentaria e liturgia presso l’Institut catholique di Parigi.