• MP3
  • MP3
    Brano MP3
    ISBN: 8032275001590
    2018
    € 4,00
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Sembra che oggi la domanda che Dio rivolge a Caino “Dov’è tuo fratello?” sia sempre meno sentita come qualcosa che interpella l’uomo. Eppure questa domanda è stata alla base del principio di responsabilità, quel fondamento democratico della modernità e delle istituzioni democratiche in cui viviamo, secondo il quale dobbiamo tutti rispondere delle nostre azioni, anche e soprattutto chi detiene il potere, senza dimenticare il senso del limite nel suo esercizio.

In questi tempi di grandi ondate migratorie, come rispondiamo alla domanda che Dio rivolge a Caino? I “vadano da un’altra parte”, “prima gli italiani” riecheggiano sugli schermi e sul web, ma questo porta al grandissimo rischio di ridurre l’altro da persona a corpo. E questi corpi, che arrivano nel nostro paese con l’unica pretesa ostinata di poter vivere, sono disarmati, nudi, alle volte anche brutti, spogliati da ogni condizione giuridica (eccetto quella di clandestinità), suscitano paure recondite per la forza simbolica che hanno, per lo spazio che occupano, per quella progressiva perdita di uniformità che viviamo nelle strade, ai giardini pubblici, nelle biografie non più condivise e convergenti.

La democrazia è alla “prova dell’universale”: attraversata da due tensioni apparentemente opposte, rispondere al richiamo umano e insieme disperato degli uomini e donne che giungono nei nostri paesi e rispondere ai timori e alle necessità della popolazione autoctona, deve dare una risposta ad entrambe o ne rimarrà squartata.

 Incontro tenuto a Bose il 17 giugno 2018