• CD MP3
  • MP3
  • CD MP3
    CD con file MP3
    ISBN: 8032275009053
    2008, 140 minutes
    € 10,00  € 8,00
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
  • MP3
    Brano MP3
    ISBN: 8032275001750
    2018, 140 minutes, 125MB
    € 5,00
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

La tradizione cristiana ha posto in parallelo l’incarnazione con il farsi libro, Scrittura umana da parte della parola di Dio: “Corpo del Figlio è la Scrittura a noi trasmessa” (S. Ambrogio). La parola di Dio assume la debolezza delle parole degli uomini, come il Figlio di Dio ha conosciuto la debolezza della vita umana.

La Bibbia come testo da leggere richiede da parte del lettore lo sforzo di entrare in un modo altro di pensare, che è poi il modo stesso di pensare di Gesù. Le differenze culturali non annullano, anzi consentono di fare emergere ancora meglio quella che è la radicale somiglianza di tutti gli uomini, orientali e occidentali, antichi o moderni.
La Bibbia è uno specchio dell’umano: in essa il lettore può contemplare la propria realtà per tentare di cogliere meglio quegli elementi che da sempre sono all’opera nell’edificazione di una creatura umana o, al contrario, possono portare alla sua distruzione.

Bose, 14 dicembre 2008

Autore

Luciano Manicardi
Luciano Manicardi (Campagnola Emilia 1957), biblista, priore di Bose dal 2017 al 2022, collabora a varie riviste di argomento biblico e spirituale. Attento all’intrecciarsi dei dati biblici con le acquisizioni più recenti dell’antropologia, riesce a far emergere dalla Scrittura lo spessore esistenziale e la sapienza di vita di cui è portatrice.