• CD Audio
  • MP3
  • CD Audio
    CD Audio
    ISBN: 8032275009121
    2011, 125 minutes
    € 10,00  € 8,00
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
  • MP3
    Brano MP3
    ISBN: 8032275002191
    2019, 125 minutes, 112MB
    € 5,00
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Giuseppe è stato padre di Gesù, pur non avendolo generato; nei racconti dei vangeli, i gesti che mostrano il nascere di Giuseppe a padre hanno molto da dire all’esercizio della paternità oggi.

Mettere al mondo un figlio non significa soltanto generare, ma impegna a educare; è un atto di fede ed è una promessa: i genitori possono decidere di volere un figlio, ma devono accogliere quel preciso figlio che arriva; generando si promette una presenza accanto, che sostenga e incammini il figlio verso l’autonomia. La paternità è evento spirituale, che accade tra la libertà dei genitori e la fragilità del figlio.

Giuseppe ha compiuto un lungo e faticoso itinerario di spogliamento per giungere a quella mitezza e giustizia che gli consentono di accogliere Maria e il suo figlio. Giuseppe è padre che fa spazio a un altro Padre, esercita una paternità che lascia intravedere un’altra paternità: quel bambino che nascerà sarà chiamato Figlio di Dio.

Bose, 18 dicembre 2011

Autore

Luciano Manicardi
Luciano Manicardi (Campagnola Emilia 1957), biblista, priore di Bose dal 2017 al 2022, collabora a varie riviste di argomento biblico e spirituale. Attento all’intrecciarsi dei dati biblici con le acquisizioni più recenti dell’antropologia, riesce a far emergere dalla Scrittura lo spessore esistenziale e la sapienza di vita di cui è portatrice.