, Élisabeth Behr-Sigel, Richard Čemus, Placide Deseille, Karl Ch. Felmy, Gregory L. Freeze, Marcello Garzaniti, Michael Hagemeister, Svetlana Ipatova, Nina Kauchtschischwili, , Maria Köhler-Baur, Antoine Lambrechts, Adalberto Piovano, Gelian M. Prochorov, Antonio Rigo, Tat’jana R. Rudi, Roberto Salizzoni, Sophia Senyk, Tomáš Špidlík, Evgenij G. Vodolazkin, Georgij Zjablicev

La grande vigilia

Atti del V Convegno ecumenico internazionale di spiritualità russa “La Grande Vigilia. Santità e spiritualità in Russia tra Ignatij Brjančaninov e Ioann di Kronstadt”, Bose, 17-20 settembre 1997

A cura di Adalberto Mainardi

Collana: Spiritualità orientale
Argomenti: Chiesa, Atti di convegni, Ortodossia
  • Libro
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882270377
    1998, 432 pp.
    € 26,00  € 24,70
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

La Santa Russia, tra la fine del XIX secolo e la Rivoluzione d’ottobre, vive un’ora carica di profezia, un tempo di Vigilia, in cui, nello smarrimento delle coscienze, ai cristiani è chiesto di discernere la qualità della loro attesa. L’ esperienza di chi - come il vescovo Ignatij Brjan?aninov, Teofane il Recluso, Ioann di Kronstadt e gli ultimi starcy di Optina - seppe confessarsi fedele alla terra e insieme straniero, pellegrino verso il Regno, indica nella Vigilia un tempo e un luogo: attesa che separa la storia dalla parusia, e spazio della testimonianza cristiana finché il Signore venga. I saggi del volume, presentati al V Convegno internazionale di spiritualità russa, sono un’occasione per guardare a quest’epoca travagliata attraverso il prisma della santità, un invito alla riflessione su alcuni nodi chiave per la storia e l’autocoscienza spirituale dell’ occidente e dell’oriente contemporanei.