• Libro
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882271565
    2004, 200 pp.
    € 0,00
    Non disponibile Non disponibile Non disponibile

“Il libro di Giobbe è una delle opere più importanti della letteratura mondiale. La sua architettura monumentale, la forza e la plasticità della lingua, la serietà inesorabile dell’osservazione e dell’interrogazione, così vicine alla vita nella ricerca della verità, costituiscono il suo grande valore di opera d’arte che ha affascinato i più grandi poeti e pensatori. Ma ancor più impressionante è l’ampiezza e la profondità del contenuto: la lotta gigantesca del sofferente in cerca di un estremo punto d’appoggio fra le contraddizioni che mettono in dubbio la sua esistenza interiore ed esteriore nella crisi della vita”.

Daniel Attinger (Neuchâtel 1943), monaco di Bose, vive da ormai venticinque anni nella Fraternità di Bose a Gerusalemme, dove esercita anche un ministero di predicazione biblica. Presso le nostre Edizioni ha già pubblicato i commenti esegetico-spirituali alla Lettera agli Efesini, alla Lettera ai Colossesi e alla Lettera di Giacomo.

Nuovo commento
al libro di Giobbe
con una inedita traduzione
del testo biblico

Autore

Daniel Attinger
Daniel Attinger (Neuchâtel 1943), monaco di Bose e pastore riformato, ha vissuto per oltre trent’anni nella fraternità di Bose a Gerusalemme, dove ha esercitato anche un ministero di predicazione biblica.