• Libro
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882273484
    2011, 152 pp.
    € 16,00  € 15,20
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

L’uomo sembra oggi incapace di una relazione equilibrata con gli animali, diviso com’è fra la tentazione di spadroneggiare su di essi e il rischio di farne degli idoli, arrivando a riconoscere loro una dignità pari se non superiore a quella degli esseri umani. La Scrittura e la sapiente riflessione dei padri della chiesa offrono un approccio positivo e ponderato al rapporto tra animale e uomo, mostrando che a quest’ultimo non è dato un potere arbitrario e assoluto, bensì la responsabilità di custodire il creato quale mandatario di Dio. L’uomo, cioè, non è isolato al centro della creazione, ma è posto in una grande comunione di creature: al centro ci sono solo Dio, la comunione e l’amore.

Enzo Bianchi è priore della Comunità di Bose.
Pietro Chiaranz ha studiato alla Pontificia università Antonianum di Roma e all’Institut Saint-Serge di Parigi.
Anne-Laetitia Michon, laureata in veterinaria, è religiosa dell’ordine di Saint-Jean.

Autore

Enzo Bianchi
Enzo Bianchi (Castel Boglione 1943), fondatore della Comunità monastica di Bose, è autore di numerosi testi sulla spiritualità cristiana e sulla grande tradizione della chiesa.