• Libro
  • PDF
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882274245
    2014, 415 pp.
    € 35,00  € 33,25
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
  • PDF
    E-book PDF
    ISBN: 9788882277345
    2014, 415 pp., 1,67MB
    € 11,99
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

La fede cristiana sa parlare a tutte le età della vita, entra nella storia degli uomini e delle donne, svela il senso del passare del tempo, trasmette una speranza che attraversa la catena delle generazioni: discernere questa totalità di senso nel passaggio da un tempo all’altro della vita significa imparare a vivere l’oggi, assumere la responsabilità dell’età adulta per progettare un futuro nuovo.

Il presente volume raccoglie gli Atti del XXI Convegno ecumenico di spiritualità ortodossa e si ispira a un’intuizione di Paul Evdokimov sui segni che il passare del tempo lascia nel corpo, nella mente e nel cuore.

  • Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine
Indice
  • Iosif L. Bosch, "L'unità dei cristiani e la vita nello Spirito"
  • Michail Želtov, "Il battesimo, fonte della vita in Cristo. La liturgia ortodossa del battesimo e della cresima in prospettiva teologica"
  • Andrej S. Desnickij, "Le tappe spirituali nella vita di Mosè: un'interpretazione biblico-patristica"
  • Petros Vassiliadis, "'Alla misura della piena maturità di Cristo' (Ef 4,13): il fondamento biblico della spiritualità cristiana"
  • Andrew Louth, "'Di inizio in inizio': il progresso spirituale continuo in Gregorio di Nissa"
  • Sebastian P. Brock, "Le tappe della vita spirituale secondo Isacco il Siro e la tradizione siriaca"
  • Symeon A. Paschalidis, "La perfezione spirituale 'nel mondo' secondo la tradizione patristica e monastica antica"
  • Norman Russell, "Ascesa spirituale e forme di vita monastica in Giovanni Climaco"
  • Porphyrios Giorgi, "La divinizzazione, compimento dell'esistenza umana: il dono della vita secondo l'insegnamento di Gregorio Palamas"
  • Michel Van Parys, "Le età della vita, il progresso spirituale e la comunione fraterna secondo Benedetto da Norcia"
  • Metodije Marković, "L'inizio del cammino monastico nella tradizione ortodossa"
  • Marco Hamam, "L'inizio della vita spirituale secondo Matta el Meskin"
  • Vassilios Thermos, "Le crisi favoriscono la maturità spirituale?"
  • Andrei Pleşu, "L'arte di invecchiare nella vita cristiana"
  • John Behr, "L'arte cristiana del morire"
  • Maxim Vasilijević, "Il tempo nella vita della chiesa"
  • Konstantin Sigov, Vassilios Karaghiannis, Antoine Arjakovsky, Athanasios Papathanasiou, "La speranza cristiana e le età della vita spirituale"
  • Adalberto Mainardi, "Conclusioni"
Autori

John Behr
John Behr (1966) è un presbitero e teologo britannico ortodosso. Dopo aver insegnato patristica, dogmatica ed esegesi biblica alla Fordham university di New York e al St Vladimir’s orthodox theological seminary di Crestwood (NY), è attualmente professore alla Durham University. È curatore della collana patristica pubblicata dalla St Vladimir's Press.

Sebastian P. Brock
Sebastian Paul Brock (Londra 1938), dopo gli studi delle lingue classiche (greco e latino) e orientali (ebraico e aramaico) alla University of Cambridge, ha conseguito il dottorato in filologia all’Oxford university. Ha insegnato nel Dipartimento di teologia della University of Birmingham e, dal 1974 fino al 2003, nella facoltà di studi orientali a Cambridge e Oxford. È membro del Comitato editoriale di Sobornost/Eastern Churches Review e curatore della Collezione Mingana di manoscritti a Birmingham. È uno dei massimi esperti di lingua e letteratura siriaca.

Andrew Louth
Andrew Louth (1944), presbitero ortodosso della diocesi di Sourozh (Inghilterra), è professore emerito di patristica e studi bizantini presso la Durham University.

Adalberto Mainardi
Adalberto Mainardi (Milano 1966), monaco di Cellole, è studioso delle tradizioni spirituali dell’oriente cristiano, in particolare slava e romena; è anche traduttore dal russo e da lingue slave.

Athanasios N. Papathanasiou
Athanasios N. Papathanasiou (Atene, Grecia, 1959), teologo ortodosso, è docente presso vari istituti di formazione teologica e caporedattore della prestigiosa rivista teologica Synaxi. Membro della European Society for Intercultural Theology and Interreligious Studies (ESITIS) e del comitato di redazione della rivista elettronica International Journal of Orthodox Theology, ha pubblicato studi relativi all’incontro tra il cristianesimo e le culture, all’intervento sociale della chiesa e al dialogo della teologia con le correnti del pensiero contemporaneo.

Andrei Pleşu
Andrei Gabriel Pleșu (Bucarest, Romania, 1948) è un filosofo, saggista, critico letterario e d'arte e politico rumeno.

Norman Russell
Norman Russell (1942) è un teologo ortodosso e studioso di letteratura patristico-monastica.

Konstantin Sigov
Konstantin B. Sigov (Kiev, Ucraina, 1962) insegna storia delle idee teologiche e filosofiche all’Accademia moghiliana di Kiev e dirige il Centro di ricerche umanistiche europee. Nel 1992 ha fondato l’Associazione culturale e editoriale Duch i Litera (“Lo spirito e la lettera”), i cui progetti editoriali sono il fondamento di una rete di contatti con le più importanti scuole di pensiero europee. Dal 2000 organizza il forum ecumenico internazionale delle “Letture della dormizione”.

Michel Van Parys
Michel Van Parys (1942), priore e poi abate del monastero benedettino di Chevetogne (Belgio) dal 1971 al 1997, membro della commissione Fede e Costituzione del Consiglio ecumenico delle chiese e di numerose commissioni di dialogo ecumenico, sa incarnare la sapienza monastica e la passione per l’unità delle chiese, trasmettendole ben al di là del suo monastero. Dopo aver dimissionato dall’abbaziato, è stato consultore della Congregazione delle chiese orientali a Roma, delegato pontificio per i mechitaristi armeni di Venezia, igumeno per nomina papale dell’abbazia di Santa Maria di Grottaferrata. Ora è padre spirituale del Pontificio collegio greco a Roma. Oltre a essere stato direttore della rivista Irénikon dal 2002 al 2013, è tuttora membro del comitato scientifico dei Convegni ecumenici internazionali di spiritualità ortodossa, che si tengono ogni anno nel Monastero di Bose.

Maxim (Vasilijević)
Maxim (al secolo Milan) Vasilijević (Foča, Bosnia Erzegovina, 1968), laureatosi in teologia a Belgrado, ha proseguito gli studi con un master e un dottorato in dogmatica e patristica ad Atene. Si è poi trasferito a Parigi per un post-dottorato in storia e agiografia bizantina alla Sorbona e per un corso di pittura all’Accademia di belle arti. Hai poi insegnato all’University of East Sarajevo e all’Università di Belgrado. Nel 2006 è stato eletto vescovo della chiesa ortodossa serba per l’America occidentale. All’impegno pastorale continua comunque ad affiancare l’attività accademica: insegna patristica alla Scuola teologica di Libertyville (Illinois), è editore di Theology, il giornale della Facoltà teologica di Belgrado, e dirige la scuola iconografica della sua diocesi.

Porphyrios Georgi
Porphyrios Georgi, diacono, è decano dell'Istituto di teologia "San Giovanni Damasceno" presso l'Università di Balamand e professore associato di teologia dogmatica presso il medesimo Istituto. È anche visiting professor in numerose facoltà teologiche internazionali. È ben noto come prolifico studioso che ha preso parte a numerosi convegni internazionali dedicati al cristianesimo antico e alla teologia tardo-bizantina, a dialoghi intercristiani, alla teologia e al pensiero ortodosso contemporaneo.