• Libro
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN 9788882274306
    2014, 157 pp.
    € 15,00  € 14,25
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Dopo il concilio Vaticano II la dottrina sulla collegialità, espressa dalla Lumen gentium, ha ricevuto una debole recezione, venendo di fatto accantonata.
Con l’elezione di papa Francesco si è tornati a invocare più collegialità: solo riscoprendo la strettissima unità esistente fra la comunità dei fedeli e i suoi pastori possiamo superare lo scisma invisibile che purtroppo caratterizza l’attuale stagione ecclesiale.
Come tornare allora a una chiesa basata sull’ascolto reciproco?

L’autore ci offre qui una proposta realistica di chiesa sinodale, capace di assumere anche la sfida ecumenica, in cui le diversità si compongano nell’unità.

L’ascolto deve essere il momento iniziale di ogni processo ecclesiale, reso possibile da un’apertura all’altro, una disposizione a monte, che esiste sempre, non solo quando si convocano gli organismi di comunione; che sta prima, non accanto o dopo gli atti di governo. Senza ascolto la partecipazione, la sinodalità, la collegialità rimangono parole vuote o, peggio, diventano bandiere ideologiche ... Il dovere di ascoltare riguarda tutti e tutti impegna, ciascuno nello stato che gli à proprio.

  • Leggi un estratto Leggi un estratto Leggi un estratto
  • Il sensus fidei (di Dario Vitali) Il sensus fidei (di Dario Vitali) Il sensus fidei (di Dario Vitali)
Indice
  • Introduzione
  • La collegialità al concilio
    • Le radici del dibattito sulla collegialità
    • Il primo quadro del dittico: Lumen gentium 22
    • Il secondo quadro del dittico: Lumen gentium 23
  • La difficile recezione
    • Un’attuazione debole
    • Il senso di una formula
    • Sviluppi e applicazioni impreviste
  • I nodi della questione
    • Il primo nodo: il collegio e il suo capo
    • Il secondo nodo: il popolo di Dio e i suoi pastori
    • Il terzo nodo: la composizione del collegio
  • Verso un esercizio possibile della collegialità
    • Modello di chiesa e collegialità
    • Natura e funzioni del collegio
    • Una circolarità virtuosa
  • Per una chiesa dell’ascolto
    • La lezione del Nuovo Testamento
    • L’ascolto come regola della vita ecclesiale
    • L’esercizio possibile della collegialità
  • Conclusione: verso una chiesa sinodale
    • Quadro sintentico
    • Proposizioni
Autore

Dario Vitali
Dario Vitali (Edolo, Brescia, 1956), presbitero della diocesi di Velletri-Segni, è professore ordinario di ecclesiologia presso la pontificia università Gregoriana. Nel 2023 è stato nominato da papa Francesco membro della XVI Assemblea generale del Sinodo dei vescovi come coordinatore degli esperti teologi.

Recensioni