• Libro
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882274429
    2015, 119 pp.
    € 12,00  € 11,40
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Il discorso della montagna è un testo paradossale perché invita a una comprensione nuova del rapporto con sé stessi e con gli altri, che trascende ciò che di solito pensiamo essere una vita buona e felice.

Questi capitoli del Vangelo di Matteo ci pongono di fronte a una sfida: quella di non fuggire il mondo in cui viviamo, per molti aspetti inquietante, ma al contrario di considerarlo il luogo in cui è ancora possibile vivere una fiducia e una gratuità che provengono da un “altrove” rispetto a noi stessi.

  • Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine
Autore

Élian Cuvillier
Élian Cuvillier (Nîmes 1960) ha insegnato Nuovo Testamento all’Istituto di teologia protestante, Facoltà di Montpellier. Pastore della chiesa protestante unita di Francia e noto biblista, ha scritto numerosi articoli e opere sul Nuovo Testamento. Il suo lavoro è alimentato da un marcato interesse per le scienze umane, in particolare la psicoanalisi, e per la filosofia.