• Libro
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882275556
    2019, 470 pp.
    € 35,00  € 33,25
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Pubblicato nel 1907, Sulle montagne del Caucaso scatenò dibattiti infuocati sull’Athos e in Russia un’ampia discussione nella società, per l’affermazione che “il nome di Dio è Dio”. Il suo autore in realtà si poneva nell’alveo della tradizione spirituale russa con la sua quasi millenaria pratica della preghiera di Gesù.
L’itinerario spirituale tracciato in queste pagine è un’efficace introduzione alla vita interiore e alla preghiera di Gesù, e aiuta a comprenderne l’importanza per la vita spirituale dei cristiani.
Il libro dello schimonaco Ilarione merita di essere incluso nel fondo aureo della letteratura spirituale russa accanto ai Racconti di un pellegrino russo (dalla “Prefazione” del metropolita Ilarion Alfeev).

  • Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine
Autore

Schimonaco Ilarione
Lo schimonaco Ilarione (Domračev, 1845-1916), divenuto monaco sul Monte Athos, si ritirò a vita eremitica sui monti del Caucaso, dove fondò una comunità monastica femminile nella remota località di Temnye Buki (tra Anapa e Novorossijsk). Sulle montagne del Caucaso è il frutto dei "colloqui spirituali sull’attività interiore, vale a dire la preghiera di Gesù", che ebbe con gli eremiti del Caucaso.