• Libro
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882275747
    2020, 265 pp.
    € 25,00  € 23,75
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

Qual è lo spazio delle donne nella chiesa? All’interno del dibattito attuale attorno a questa domanda, l’autrice propone una riflessione gravida di conseguenze per l’intero corpo ecclesiale. Un tentativo non di rivalsa, ma di esplicitazione del “segno della donna” e di ciò che la singolarità femminile ha da offrire nella lettura delle Scritture come nella cura pastorale, e su questioni che riguardano tutti i battezzati quali quella della relazione tra sacerdozio ministeriale e sacerdozio comune.

Il volume arriva a suggerire un nuovo approccio in cui sono la donna e l’uomo, l’uomo con la donna, ciò cui deve mirare un’intelligenza teologica rivisitata, che permetta un vero rinnovamento degli atteggiamenti e delle pratiche nel mondo ecclesiale.

  • Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine
Autore

Anne-Marie Pelletier
Anne-Marie Pelletier (1946), teologa e biblista, insegna sacra Scrittura ed ermeneutica biblica all’École cathédrale di Parigi. È stata la prima laica a ricevere il premio Ratzinger per i suoi lavori, nel 2014, e nel 2017 ha composto le meditazioni per la via crucis di papa Francesco. Nello stesso anno è stata nominata membro della Pontificia accademia per la vita. Le relazioni tra donne e uomini nella Chiesa cattolica occupano un posto di primo rango tra i suoi numerosi argomenti di studio.