• Libro
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882275914
    2021, 122 pp.
    € 14,00  € 13,30
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

L'enciclica Fratelli tutti, impiantata nel "vangelo della creazione", non lascia fuori nessuno. Siamo fratelli e sorelle perché condividiamo un anelito, una speranza, e perché siamo coinvolti tutti nel dinamismo della carità, dell'amore gratuito e oblativo che resta il segreto del mondo. Il cuore della fraternità è sentirci noi fratelli del creato e di ogni uomo e di ogni donna. Una fraternità universale perché uno solo è il Padre che è nei cieli e che tutti ha creato e tutti mantiene in vita con il suo infinito amore (dalla "Prefazione" di Corrado Lorefice).

  • Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine Leggi le prime pagine
  • Comunicato stampa Comunicato stampa Comunicato stampa
Indice
  • Luciano Floridi, "Tempo e speranza in 'Fratelli tutti'"
  • Rosanna Virgili, "Il noi della 'Fratelli tutti'"
  • Roberto Repole, "Fraternità universale: la radice teologica"
  • Antoine Courban, "Frammenti di fraternità vissuta"
Autori

Antoine Courban
Antoine Courban è appartenente alla chiesa greco-ortodossa di Antiochia, medico e docente presso l’Università Saint-Joseph di Beirut.

Luciano Floridi
Luciano Floridi (Roma 1964) è docente ordinario di filosofia ed etica dell'informazione presso l'Oxford Internet Institute dell'Oxford University, dove è direttore del Digital Ethics Lab, nonché professore di sociologia della comunicazione presso l'Università di Bologna. I suoi principali ambiti di interesse sono la filosofia dell'informazione, la filosofia dell'informatica e l'etica informatica.

Roberto Repole
Roberto Repole (Torino 1967), arcivescovo di Torino, è stato docente di ecclesiologia e teologia sistematica presso la Facoltà teologica di Torino. Ha indirizzato buona parte della sua ricerca al ripensamento della chiesa nell’orizzonte della cultura contemporanea.

Rosanna Virgili
Rosanna Virgili, biblista, è laureata in filosofia all’Università di Urbino, in teologia alla Pontificia università lateranense e licenziata in scienze bibliche al Pontificio istituto biblico di Roma. Attualmente è docente di esegesi presso l’Istituto teologico marchigiano (Pontificia università lateranense).

Recensioni