• PDF
  • Libro
  • PDF
    E-book PDF
    ISBN: 9788882277772
    2021, 320 pp., 3,51MB
    € 14,99
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882275006
    2017, 320 pp.
    € 30,00  € 28,50
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

“Nella chiesa coesistono a buon diritto diverse ecclesiologie e spiritualità, alle quali si ispirerà la costruzione delle chiese-edifici, nella consapevolezza che esse testimoniano il modo e lo stile della sua collocazione nella società. Le chiese che vengono costruite, viste da fuori, devono essere ‘buona notizia’, non notizia che si impone, non luce che abbaglia, non nascondimento o mescolamento insignificante” (dal capitolo “La chiesa come vangelo visibile”).

L’edificio di culto è la più visibile raffigurazione che ogni tradizione religiosa offre di sé stessa nello spazio pubblico: dal punto di vista teologico ed ecclesiologico, vi è un nesso inscindibile tra la coscienza che la chiesa ha di sé stessa e l’immagine che dà di sé.
Di queste tematiche offrono un esauriente approfondimento i contributi raccolti negli Atti del XIV Convegno liturgico internazionale di Bose.

Indice
  • Enzo Bianchi, "La chiesa come vangelo visibile"
  • Nunzio Galantino, "Costruttori di chiesa"
  • Dario Edoardo Viganò, "La chiesa in scena. Lo sguardo del cinema sulle chiese"
  • Brigit Kastner, "L'immaginario delle chiese nell'architettura contemporanea: tenda, barca, manto, fabbrica..."
  • Bert Daelemans, "L'eloquenza della forma: riconoscibilità nella pluralità di forme"
  • Paolo Portoghesi, "Plasmare una chiesa"
  • Isabelle Saint-Martin, "L'annuncio della facciata: immagini, segni, simboli e scritte"
  • Andrea Longhi, "La facciata come cantiere"
  • Albert Gerhards, "Accoglienza e distanza: lo spirito della facciata"
  • Cino Zucchi, "Ideare una facciata"
  • Saverio Carillo, "Portali nel Novecento: nuove porte per antiche e nuove chiese"
  • Paul Janowiak, "Riti sulla soglia"
  • Aimaro Oreglia d’Isola, "La soglia dell'ospitalità"
  • Vittorio Gregotti, "La qualità urbana di una chiesa"
  • Rafael Moneo, "Un architetto vede da fuori"
Autori

Bert Daelemans
Bert Daelemans (Belgio 1976), gesuita fiammingo, ingegnere-architetto di prima formazione, ha poi conseguito il dottorato in teologia presso la Katholieke universiteit Leuven. La sua ricerca è volta a offrire un modello teologico sistematico-fondamentale per l’architettura ecclesiale contemporanea. Dal 2013 è docente presso la Facultad de teología de la Universidad pontificia Comillas a Madrid, tenendo corsi di teologia sacramentaria e pneumatologia. I suoi interessi e i suoi scritti pastorali e accademici vertono attorno al fondamento teologico e spirituale dell’arte, in particolare dell’architettura.

Albert Gerhards
Albert Gerhards (Viersen-Dülken, Germania, 1951), ordinario di liturgia e direttore del Seminar für Liturgiewissenschaft dell’Università di Bonn, dal 2007 è presidente della Commissione d’arte cristiana della diocesi di Aquisgrana. La sua ricerca si è focalizzata in particolare sulla teologia e la prassi della liturgia, l’ecumenismo, la musica e l’arte sacra.