Luigi Bartolomei, Louis-Marie Chauvet, Mario Cucinella, Carla Danani, Albert Gerhards, Gerald Klahr, Kristell Köhler, Valerio Pennasso, Jean-François Pousse, Carlo Ratti, Dario Vitali, Aaron Werbick

Abitare, celebrare, trasformare

Processi partecipativi tra liturgia e architettura. Atti del XV Convegno liturgico internazionale, Bose, 1°-3 giugno 2017

A cura di Goffredo Boselli

Collana: Liturgia e vita
Argomenti: Arte e architettura sacra, Atti di convegni, Liturgia, Chiesa, Teologia
  • PDF
  • Libro
  • PDF
    E-book PDF
    ISBN: 9788882277789
    2021, 250 pp., 1,38MB
    € 14,99
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
  • Libro
    Edizione cartacea
    ISBN: 9788882275242
    2018, 250 pp.
    € 30,00  € 28,50
    Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello

“La chiesa in verità, se è viva, rinasce ogni giorno; la chiesa non fa che ricominciare; la chiesa muta sempre la sua forma per essere conforme alla volontà del Signore. Le comunità cristiane, quanti le presiedono, i liturgisti, gli architetti e i committenti, tutti devono essere implicati nel processo di edificazione o di trasformazione del luogo di assemblea, l’ekklesía, che raccoglie quanti sono ‘chiamati da’ per celebrare insieme il loro Signore Gesù Cristo” (dal “Discorso di apertura”).

Non è possibile pensare e realizzare gli spazi di una chiesa senza il coinvolgimento delle persone e delle comunità chiamate ad abitare questi luoghi, in profonda sinergia con il tessuto sociale e ambientale circostante.

Il XV Convegno liturgico internazionale di Bose si è strutturato attorno a cinque verbi attraverso i quali si è voluto mettere in evidenza la dimensione partecipativa dell’esperienza ecclesiale e architettonica, nel movimento virtuoso fra committenza, architetti, artisti e comunità cristiana.

Indice
  • Dario Vitali, "Fare chiesa. Appartenenze e territorio"
  • Valerio Pennasso, "Luoghi per la comunità. Processi di costruzione e trasformazione"
  • Carla Danani, "'Oikosophia'. Prospettive filosofiche dell'abitare"
  • Gerald Klahr, Aaron Werbick, "Costruire alla rovescia. La partecipazione come metodo"
  • Luigi Bartolomei, "'Signum consolationis'. La costruzione dello spazio sacro e il paesaggio"
  • Jean-François Pousse, "Il centro spirituale e culturale ortodosso russo di Parigi"
  • Louis-Marie Chauvet, "Domanda di riti, itinerari di senso. Accogliere e celebrare i riti di passaggio"
  • Albert Gerhards, Kristell Köhler, "Spazi di ieri per liturgie di oggi. Il centro di pastorale giovanile Crux di Colonia"
  • Carlo Ratti, "L'architetto prometeico: un eroe modernista"
  • Mario Cucinella, "Empatia creativa"
Autori

Luigi Bartolomei
Luigi Bartolomei (Bologna 1977) è stato tutor e co-fondatore dell’iniziativa didattica e di ricerca interdisciplinare “Progetto di luoghi e spazi del sacro”, che si svolge presso il Dipartimento di architettura e pianificazione territoriale dell’Università di Bologna in collaborazione con la Facoltà teologica dell’Emilia Romagna. Dal 2010 è docente di architettura del paesaggio e delle infrastrutture presso il corso di laurea in ingegneria dei sistemi edilizi dell’Università di Bologna (sede di Ravenna).

Louis-Marie Chauvet
Louis-Marie Chauvet (Chavagnes-en-Paillers, Francia, 1942), presbitero, è professore emerito di liturgia e teologia sacramentaria all’Institut catholique di Parigi, presso il quale ha insegnato fino al 2008. Alla ricerca teologica ha sempre unito un’intensa attività pastorale. È stato a lungo membro del consiglio di direzione della rivista internazionale di teologia Concilium.

Mario Cucinella
Mario Cucinella (Palermo 1960) è architetto e designer. Fondatore e presidente della Mario Cucinella Architects (MCA), fondata a Parigi nel 1992 e a Bologna nel 1999, ha raccolto sin dall'inizio della sua attività importanti riconoscimenti in concorsi internazionali di progettazione. Dal 1998 insegna in vari atenei: Facoltà di architettura di Ferrara, Università di Nottingham, IED di Torino, Università "Federico II" di Napoli.

Carla Danani
Carla Danani (1963) è docente di filosofia morale all’Università di Macerata. Durante gli anni di dottorato viene in contatto con Gadamer, Dalferth e Buhler, che informano il suo pensiero filosofico. La sua ricerca verte sull’utilizzo di categorie filosofiche per definire una “coscienza del luogo” dell’abitare umano. Collabora con diverse riviste, tra cui Spazi filosofici, Filosofia e teologia, Servitium e Rivista di studi utopici.

Albert Gerhards
Albert Gerhards (Viersen-Dülken, Germania, 1951), ordinario di liturgia e direttore del Seminar für Liturgiewissenschaft dell’Università di Bonn, dal 2007 è presidente della Commissione d’arte cristiana della diocesi di Aquisgrana. La sua ricerca si è focalizzata in particolare sulla teologia e la prassi della liturgia, l’ecumenismo, la musica e l’arte sacra.

Gerald Klahr
Gerald Klahr è un giovane professionista che vive e lavora tra Colonia e Berlino. Ha fondato insieme ad Aaron Werbick lo studio Prinzmetal nel 2007. Entrambi laureati in architettura e design all’Accademia delle belle arti di Stoccarda, hanno sviluppato una serie di progetti di intervento urbano, progettazione comunitaria e partecipativa per alcune organizzazioni e allestimenti per l’arte. Negli ultimi dieci anni si sono concentrati principalmente sulle chiese, sviluppando attivamente un metodo di riqualificazione dello spazio ecclesiale come risultato dei cambiamenti sociali e spirituali.

Kristell Köhler
Kristell Köhler (Düsseldorf), membro del consiglio consultivo della Katholisches Bildungswerk di Colonia e docente presso l’Erzbischöflichen Bibel- und Liturgieschule, dal 2010 lavora come responsabile per la pastorale giovanile a Colonia e in seno a Crux, centro di pastorale giovanile della chiesa cattolica a Colonia, nel quartiere Rhein-Erft-Kreis.

Valerio Pennasso
Valerio Pennasso, presbitero della diocesi di Alba, è stato l’incaricato regionale per i beni culturali ecclesiastici del Piemonte, oltre a essere incaricato diocesano per i beni culturali ecclesiastici e per l’edilizia di culto. Dal 2015 al 2022 è stato direttore dell’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della CEI.

Jean-François Pousse
Jean-François Pousse è un giornalista e critico di architettura. Curatore e autore di cataloghi dedicati soprattutto all’architettura e all’arte contemporanea, fino al 2008 è stato caporedattore della rivista Techniques et Architecture; collabora stabilmente con la rivista francese Arts sacrés.

Dario Vitali
Dario Vitali (Edolo, Brescia, 1956), presbitero della diocesi di Velletri-Segni, è professore ordinario di ecclesiologia presso la pontificia università Gregoriana.

Aaron Werbick
Aaron Werbick è un giovane professionista che vive e lavora tra Colonia e Berlino. Ha fondato insieme a Gerald Klah lo studio Prinzmetal nel 2007. Entrambi laureati in architettura e design all’Accademia delle belle arti di Stoccarda, hanno sviluppato una serie di progetti di intervento urbano, progettazione comunitaria e partecipativa per alcune organizzazioni e allestimenti per l’arte. Negli ultimi dieci anni si sono concentrati principalmente sulle chiese, sviluppando attivamente un metodo di riqualificazione dello spazio ecclesiale come risultato dei cambiamenti sociali e spirituali.